Blog di Marco Castellani

Giorno: 4 Settembre 2008

Un’occhiata al buco nero al centro della Via Lattea…

Gli astronomi sono riusciti a ottenere dei dati dettagliati riguardo il buco nero al centro della nostra Galassia, combinando dati di diversi telescopi alle Hawaii, in Arizona e in California…

Mettendo insieme i dati ottenuti dai diversi telescopi, i ricercatori sono riusciti ad ottenere la rilevazione di strutture su una scala angolare davvero minima, di 37 micro-arcosecondi – ovvero l’angolo sotteso da una palla da baseball che fosse poggiata sulla superficie della luna!

Queste osservazioni (che coinvolgono la regione di Sagittarius A) sono certamente tra quelle a risoluzione più alta mai effettuate in ambito astronomico.



CfA Press Release

/ 5
Grazie per aver votato!

 202 letture su Stardust

Ripresa … lenta!

Accipicchia. E’ quasi un mese che non scrivo sul mio blog, direi poveretto che lo sto un pò trascurando!

Riepilogando, dovrei parlare un pò delle vacanze al mare in Molise, di cui ho mandato brevi accenni, eppoi della vacanza di una settimana a St. Moritz fatta con moglie e prole (tranne la più grande, tornata appena ora da una megavacanza in Canada a Montreal, dallo zio) e con tanti amici. Sì ci sarebbe da parlare, ma magari è più interessante mettere online qualche foto e lasciare spazio alle immagini (lo so, è una scusa per rimandare ancora…)

E poi certo, c’e’ il fatto di essere stato chiamato in causa dalla primogenita, per cui bisognerà pur rispondere, no? Mmm.. cara figlia, fammi pensare ad altri blog da nominare, però!

Certo, potrei dire che – da attento fruitore (!) del web2.0 – mi sto allineando al flusso generale per cui diversi osservatori indicano come il fenomeno del microblog sia in salita mentre i blog stanno un pò perdendo terreno (tanto che in effetti già si vedono diversi blog che sono in realtà ninete altro che aggregatori automatici dei vari lifestreaming, il flusso di cose che segnano la propria presenza online in vari servizi – tipo il box di friendfeed che è qui a lato). Certo posto più nel microblog che nel blog vero e proprio; un pò perchè è più semplice un pò perchè non sempre si ha tempo e voglia di organizzare le proprie idee in un post più articolato. Ehm. Potrà questo giustificare il mio postare un pò “rallentato”?

Io comunque, per non sbagliare, ho messo anche l’avviso “bloggo quando posso”. Ovviamente acchiappato dal blog Miculae et Nubes. Che quasi mi scoccia dirlo (chè temo l’interessata si monti la testa), trovo piuttosto interessante…

Oh vabbè, un post l’ho fatto, allora… anche se non so ancora bene di cosa ho parlato ! 😉

/ 5
Grazie per aver votato!

 292 letture su Stardust

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén