Argomento difficile, ma importante. Cosa significa essere creativi, come poterlo essere davvero? Mille ostacoli subito ci si pongono davanti, lo sappiamo. La creatività è per tutti un profondo anelito del cuore ed insieme, qualcosa che troppo spesso rimane congelata, ferma, bloccata.

Abbiamo idee meravigliose, alcune volte. Questo è il bello. Tutti le hanno, ci mancherebbe. Mentre passeggiamo in un parco magari ci piove in mente un progetto formidabile. Un libro, una serie di racconti, un sito web fatto in un certo modo, una nuova ricetta (quest’ultima cosa mi è un poco aliena, penso non mi pioverà in mente mai). Essere creativi è qualcosa di profondo, ma incontriamo molti ostacoli per realizzarci in questo senso (cioè realizzarci tout-court). Tutti incontriamo la sensazione, molte volte, di vivere con il freno a mano tirato.

Creare per vedere meglio, e viceversa.
Foto di Sharon McCutcheon da Pexels.

Se espongo qui un paio di riflessioni, vi raccomando però di prenderle per quel che valgono. Non ho pretese di illuminare particolarmente l’argomento, né tantomeno di esaurirlo.

 745 letture su Stardust,  2 oggi