Blog di Marco Castellani

back in the garden

 Alla fine è verde

quello che non sai,
ovvero ciò

che ti riprende, ti riannoda:
richiude i tuoi lacci alle scarpe e
ti rimette in cammino.

Fai largo, fallo adesso.
In fondo, tu non sai nulla e
nulla hai mai saputo

più oltre il tuo respiro.

Appena fidati di quello, e
rientri nel giardino.


Da “Un giorno molto verde” (2020)



 411 letture su Stardust,  4 oggi

Precedente

La ricerca tramite le galassie storte

Successivo

Almeno un piccolo aiuto

  1. C'È La Parola" E Non C'È Differenza (Tra Ciò Che Viene Visto E La Mente Che LO VEDE)/Perché (Si Diventa –"Ciò Che SI DICE)\L'IO (È QUALCOSA Di Molto Più Grande") E L'Anima/Lo Sa (Per Immediata Conoscenza "DI SÉ)..C'È Quello Che Non Conosci (Che È Più Grande DI TE").

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: