Ad una conferenza internazionale, un gruppo di astronomi europei ha annunciato un importante risultato nel campo della ricerca di pianeti extrasolari:
la scoperta di un sistema triplo di “super-Terre” intorno alle stella HD 40307.

Il risultato è stato raggiunto utilizzando lo strumento denominato HARPS dell’ESO, alla stazione astronomica di La Silla. Ma c’e’ di più: guardando
all’intero campione di oggetti celesti studiato con HARPS, gli astronomi hanno potuto contare un totale di 45 candidati a pianeta con massa al di
sotto delle 30 masse terrestri, e periodo orbitale inferiore a 50 giorni. Questo implica che all’incirca un terzo delle stelle di tipo solare dovrebbe
possedere un sistema nel quale orbitano simili pianeti.




Una tripletta di “super terre” (ricostruzione artistica)

Credits: ESO

Insomma, pare proprio che si stiano facendo decisi progressi nella risposta alla domanda se ogni singola stella possieda un sistema con dei pianeti, e nel caso, quanti possano essere. Correva l’anno 1995 quando venne scoperto un pianeta intorno alla stella 51 Pegasi, e da quel momento più di 270 pianeti al di fuori
del Sistema Solare sono stati scoperti, la maggior parte dei quali intorno a stelle di tipo solare. La maggior parte di questi sono giganti, come
Giove o Saturno, e le attuali statistiche ci indicano che all’incirca una stella su quattordici ospiti tale tipo di pianeti.



ESO Press Release

/ 5
Grazie per aver votato!

 177 letture su Stardust