Blog di Marco Castellani

Mese: Dicembre 2007 Page 1 of 5

Merry Christmas!


Merry Christmas!
Inserito originariamente da Dailyville

Dal (piccolo ma appassionato…) staff di SegnaleRumore, i migliori auguri per le festività del S. Natale e per un lieto inizio di nuovo anno…! 😉

/ 5
Grazie per aver votato!

 195 letture su Stardust

Buon Natale…!


Merry PixMas
Inserito originariamente da imapix

Merry Xmas!
Frohe Weihnachten!
Feliz Natal!
Feliz Navidad!
…Auguri ad ognuno di un lieto Natale !
😉

«Tutte le feste della Chiesa sono belle… la Pasqua, sì, è la glorificazione… ma il Natale ha una tenerezza, una dolcezza infantile che mi prende tutto il cuore»

(Padre Pio da Montalcina, Alcuni pensieri sul Natale)

/ 5
Grazie per aver votato!

 193 letture su Stardust

Auguri!!

Da GruppoLocale.it, un augurio ad ognuno per un sereno Santo Natale 2007 ed un lieto inizio di nuovo anno! 🙂


«Tutte le feste della Chiesa sono belle… la Pasqua, sì, è la glorificazione… ma il Natale ha una tenerezza, una dolcezza infantile che mi prende tutto il cuore»

(Padre Pio da Montalcina, Alcuni pensieri sul Natale)

/ 5
Grazie per aver votato!

 169 letture su Stardust

L’atmosfera di un pianeta extrasolare..

Il telescopio spaziale Hubble ha fornito agli astronomi una affascinate nuova visuale sull’atmosfera di un pianeta in orbita intorno ad un’altra stella. Le osservazioni hanno fornito una chiara evidenza sulla presenza di pulviscolo nell’atmosfera del pianeta HB 198733b…

Le nuove osservazioni sono state condotte quando il pianeta extrasolare è stato osservato passare davanti alla sua stella: in tal modo la luce, passando attraverso l’atmosfera del pianeta, ha recato fino a terra una sorta di “impronta” della sua composizione, rilevata attraverso l’analisi dello spettro luminoso. Dallo studio della radiazione luminosa della stella, si è compreso che il pulviscolo è formato in gran parte da ferro, silicati e ossido di alluminio, in piccolissime particelle…

Una rappresentazione artistica del pianeta HD 189733b e della sua stella. Il pianeta è appena più grande del nostro Giove.

Credit: ESA, NASA and Frederic Pont (Geneva University Observatory)


Spacetelescope.org Press Release

/ 5
Grazie per aver votato!

 475 letture su Stardust

Auguri…!!


Banff byways
Inserito originariamente da jurek d.

Manca ancora qualche giorno, ma siccome non so bene – tra impegni familiari ed altro – quanto tempo avrò per aggiornare il blog, già vi faccio gli auguri: auguri di ogni bene possibile, per voi e per i vostri cari!

Oggi riunione generale con il direttore, e poi mangiata al ristorante! Non molto tempo per lavorare, ma è anche normale, per la giornata…

Che dire per il resto? Curiosamente, sarà l’avvicinarsi del Natale, sarà quel che volete ma… stamane, affrontando una piccola preoccupazione, avevo come una sensazione, che magari tante amarezze, tante cose ancora da chiarire, da migliorare, da perfezionare.. tanto di tutto questo ed altro, tante piccole cose che ci portiamo dentro, potranno venir risanate (non come e quando pensiamo noi, magari)… ho capito meglio di altre volte, di dover affidarmi a qualcosa di profondo che ho nell’intimo del cuore, in certe situazioni, per riprendere fiducia e “respiro largo”…

Ho compreso che ho bisogno di fare silenzio dentro di me per scoprire che esiste una “strada” (e mi vengono in mente le parole della canzone di Chieffo … “è bella la strada per chi cammina….”), che a volte non vedo ma poi riscopro nei momenti più imprevedibili, e capisco che magari era occultata da una piccola cosa, che per me era diventata grande… ma lei era lì, la strada….

Auguri a tutti per il proprio cammino, per la propria vita, per il proprio bene, perchè rinasca in noi tutti – in ogni momento possibile – la pace e la semplicità nel cuore..! 😉

/ 5
Grazie per aver votato!

 803 letture su Stardust

Il 2009 sarà l’anno internazionale dell’astronomia

Finalmente, un segnale buono per la ricerca astronomica: le Nazioni Unite hanno da poco annunciato che il 2009 sarà l’Anno Internazionale dell’Astronomia. Vi sarà un corrispondente tentativo, in tutto il mondo, per divulgare le fondamenta di questa scienza, e dare accesso alle persone a strumenti, tecniche e conoscenza…

L’anno coincide con un “quattrocentenario” importante, per questa scienza: saranno infatti trascorsi 400 anni da quando Galileo Galilei, per la prima volta, puntò il suo telescopio verso il cielo, iniziando con questo semplice gesto una esplorazione che si fa sempre più “emozionante” e continua a regalarci sorprese su sorprese (come si tenta anche di documentare in questo sito!)… chissà se Galileo avrebbe mai potuto immaginare dove saremmo arrivati, nella comprensione dell’Universo, “semplicemente” analizzando i fotoni che ci giungono dal cielo…!


Il sito ufficiale “The International Year of Astronomy 2009”

/ 5
Grazie per aver votato!

 215 letture su Stardust

Google Reader Shared


Google Reader Shared
Inserito originariamente da !!! k2208

Carina questa nuova cosa di Google Reader, il fatto di poter raccogliere in comodi links i “contenuti condivisi” (shared items) dei propri contatti! Direi che Google Reader, per la comodità e le caratterstiche assai interessanti che lo contraddistinguono – come lettore di feed RSS – per molte persone sta progressivamente portando ad abbandonare programmi software residenti sul computer (io da tempo, in pratica, non uso più il peraltro ottimo akregator di KDE…!)

/ 5
Grazie per aver votato!

 172 letture su Stardust

Jaiku e il microblogging


Da tempo pensavo di scrivere qualcosa sul fenomeno del microblogging, e di Jaiku in particolare. Ma poi l’idea di affrontare la cosa in maniera meditata e sistematica, alla fine mi scoraggiava e mi faceva desistere. Troppe le cose da dire, da considerare, per qualcosa che potrebbe essere – per la sua specifica natura tecnologica, per il tipo di relazione tra persone che può instaurare, e tanto altro – forse meglio oggetto di una tesi di laurea in sociologia, o qualcosa del genere.

Allora ho pensato alla natura di questo blog, nato appunto con l’intento non di affrontare gli argomenti tecnologici in maniera sistematica ed esaustiva, e nemmeno per offrire un punto di vista imparziale e aridamente “neutro” sugli argomenti trattati, ma per offrire, a chi fosse interessato, dei semplici spunti di una esperienza di relazione con il personal computer e – soprattutto – con l’umanità che intorno a questo fenomeno si raccoglie.

Allora l’idea si è tramutata nel lasciar traccia, solamente, di una esperienza dall’interno di questo fenomeno, come di tanti altri. Una esperienza personale, certamente parziale. Comunque interessante: nel senso, che mi sono accorto di quanto sia intrigante questa sottile e veloce trama di piccoli post e messaggi, e relative risposte, che scorre quasi “sopra” l’universo di Internet, costituita dai microbloggers che fanno uso di servizi quali Twitter, Jaiuku e tanti altri. Sono come cose in rapida mutazione, al cui confronto il classico blog o forum che sia, viene poi percepito come “lento”, più articolato ma “impegnativo”, forse. A volte basta intervenire in un argomento di discussione, per rimanere (piacevolmente) invischiati in una serie di battute e risposte, su un argomento che magari ci appassiona, intervenendo magari tramite uno dei tanti istant-messanger con i quali si interagisce con questi servizi.

Ho sotto gli occhi, ad esempio, un argomento di discussione che ho aperto stamattina, sul canale linux di Jaiku, in un momento in cui mi sono chiesto, banalmente, quale distribuzione linux usare per il computer di casa, che ha raccolto in poco tempo una serie non trascurabile di risposte interessanti…

Ci sarebbe da approfondire anche, l’importante aspetto della mobilità, poichè è evidente che molti di questi servizi, sono concepiti e ottimizzati per un uso fondamentale anche da dispositivi mobili, quali celluari: basta usare la pagina wap di Jaiuku o (qualora il telefono lo consenta) scaricarsi l’apposito applicativo, per capire quanta cura ed attenzione viene posta all’espetto della fruizione “in mobilità” (anche a livello di potenziale marketing – ricordiamo che dietro Jaiku c’e’ il gigante Google, ora, che sta iniziando a puntare sull’advertising per celluari…). Più in generale, non è certo segno di grande preveggenza, ormai, dire che la prossima rivoluzione di Internet sarà la fruizione sempre più completa con piccoli dispositivi mobili, svincolata da questi gigioni ancora “impicciosi” che sono i personal computer ed anche i laptop!

C’e’ una morale, insomma? I modi di relazione sociale sono molti, e molti se ne continuano a scoprire, grazie anche alle possibilità offerte da vari dispositivi mobili. Ecco: la rete di messaggi dei microbloggers penso sia tra questi….

/ 5
Grazie per aver votato!

 690 letture su Stardust

Page 1 of 5

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén