Blog di Marco Castellani

Giorno: 21 Settembre 2009

Zoomando verso il centro della Via Lattea…

Il progetto di ESO GigaGalazy Zoom sta entrando in questo momento nella sua fase due. Infatti, la seconda immagine delle tre previste è stata messa online: è una nuova e meravigliosa veduta (di ben 340 milioni di pixel!) delle parti centrali della nostra Galassia, così come si vede dalla locazione degli osservatori ESO al Paranal, con un telescopio amatoriale.

L’immagine si estende in un’area di 34 x 20 gradi e appare di una bellezza davvero incredibile: certamente oltre alla posizione molto favorevole del sito di osservazione, il merito deve andare per larga parte a Stèphane Guisard, che oltre ad essere un ingegnere di ESO è anche un astrofotografo tra i più noti nel mondo.

gigaGalaxy2

Una vista spettacolare del nostro centro galattico…!

Crediti: ESO


Per creare questo stupendo mosaico della regione del centro galattico, Guisard ha messo insieme ben 1200 singole immagini, totalizzando in questo modo l’equivalente di ben 200 ore di tempo di esposizione, raccolte su un arco di 29 notti diverse. Le immagini sono state prese durante il tempo libero dell’autore, mentre lavorava durante il giorno nella gestione dei telescopi ESO al Paranal.

 225 letture su Stardust

Tra due Ubuntu, arriva la lince…

Ubuntu 10.04 si chiamerà Lucid Lynx (video) |oneOpenSource

Ubuntu 10.04 si chiamerà Lucid Lynx e sarà una LTS (Long Term Support). L’annuncio arriva direttamente dall’Atlanta Linux Fest 2009 e a farlo è stato proprio lui, Mark Shuttleworth, il “capo” di Canonical.

Interessante, in effetti, dare uno sguardo a tutto il dibattito che si sta originando sul wiki di Ubuntu riguardo ai suggerimenti per i nomi delle prossime relases … altro che Windows 7 (che sarà pure ottimo ma difetta un pò di fantasia ed immaginazione, non trovate?)

🙂

 439 letture su Stardust

September dawn


september dawn
Inserito originariamente da Gregor Halbwedl

Bello il commento alla foto… “salto di mattina in mattina, mi sento spinto a godere di questi momenti ancora e ancora. E’ come una dipendenza e penso proprio non potrebbe succedere in un altro periodo. La luce, i colori e le impressioni dell’alba autunnale sono così evocatrici!”

E’ vero, l’autunno arriva e porta sempre con se un cestino pieno di delicati colori. Ogni volta è un’avventura nuova, solo a metterci dentro il naso..

 155 letture su Stardust,  1 oggi

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén